29 febbraio 2024

Scomparsa di Gianvi Lazzarini, il cordoglio di Arci Cremona

Scomparsa di Gianvi Lazzarini, il cordoglio di Arci Cremona:
 
Stanotte ci ha lasciato Gianvittorio Lazzarini. Insegnante, sindacalista, protagonista della scena culturale cremonese degli anni Ottanta e Novanta, fu Presidente provinciale dell'Arci fino al 1990, promotore della nascita del Centro di Via Speciano nei primi anni Ottanta, cofondatore – con Renato Suppini delle Acli – del Forum dell'Associazionismo e del Volontariato e successivamente del Centro Servizi per il Volontariato (all'epoca CISVOL, ora CSV). Instancabile produttore di idee e proposte culturali, spesso provocatorie e innovative, inventore di giochi, cultore dell'autobiografia e studioso della cultura popolare. Diffusore di idee progressiste, da sempre tese all'obiettivo primario di rendere la conoscenza e la cultura in questa città accessibili a chiunque. Solo un anno fa, in occasione del suo 85º compleanno, avevamo radunato a casa sua tutte e tutti i Presidenti di Arci Cremona degli ultimi cinquant'anni, per rendergli omaggio. Oggi piangiamo un nostro padre fondatore, di cui ci mancheranno la verve e l'ironia, stringendoci a Liliana, Anna, Manuel, Carmine, a tutte e tutti i familiari, alle compagne e ai compagni, alle amiche e agli amici di sempre in un abbraccio affettuoso e grato. Ciao Gianvi!
 
Presidenza Provinciale Arci, Comitato Direttivo Territoriale di Cremona, Circoli Arci, operatori, volontari e volontarie, associati di oggi e degli ultimi 50 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA




commenti


michele de crecchio

29 febbraio 2024 23:48

Condivido la commozione per questa triste notizia. Condoglianze ai familiari.

Vittorio Foderaro

1 marzo 2024 09:13

Partecipo al cordoglio dei famigliari e degli amici, ricordando la vivace intelligenza di Gianvi.